domenica 2 maggio 2010

La fascia di Arianna



La fascia di Arianna era il nome che volevo dare tempo fa al blog.
Arianna è una bimba "portata". La fascia per noi è stata, più che un modo per trasportare, uno strumento per costruire legami, conoscersi e imparare ad affrontare insieme il mondo; un mondo che è diverso se guardato con gli occhi di bimbo e che muta quando lo guardi con gli occhi del genitore.  
La nostra prima fascia era verde, mooolto verde, come questo blog, un verde brillante che fa sorridere ed è di buon auspicio.
Volevo iniziare a scrivere il diario digitale delle nostre avventure da mesi, ed adesso, mentre la cucciola dorme, mi lancio in questa piccola impresa... Coi diari cartacei non sono mai stata costante, vedremo se il web mi aiuterà a tener traccia di tutti i regali che la mia famiglia mi sta facendo.
Il nome del blog è cambiato, proprio perché spero che la mia famiglia cresca e sarebbe stato un po' scomodo cambiare il titolo ad ogni nuovo arrivato.
Ho ripreso il nome che tenevo in serbo per un progetto di lavori a maglia: mamme che sferruzzano per preparare delle coccole ai loro piccoli, mamme che come me,  e come la rugiada, sono all'inizio delle loro esperienze più belle.

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia una goccia della tua rugiada