venerdì 24 settembre 2010

Venerdì del libro: "Fiabe lunghe un sorriso"


Questa settimana è volata.
Tra il raffreddorre della Ciuccetta, un gatto malaticcio e un pezzo di bagno da rifare avevo l'impressione che non ci fosse tempo per nulla. Poi questi ultimi due giorni ci hanno regalato dei piccoli momenti meravigliosi.
Sono venuti a trovarci P. e la sua mamma. E questo Venerdì del Libro, lanciato da Paola, è dedicato a loro.

Fiabe lunghe un sorrsio è una collana di racconti di Rodari che appartengono alla sua prima produzione. Credo che Rodari non abbia bisogno di presentazioni, ma vi propongo questo libro perché, oltre ad essere molto carino, per noi ha un particolare valore affettivo.

Ho conosciuto la mamma di P. durante il corso pre-parto. Dopo la nascita dei nostri bimbi abbiamo continuato a frequentarci e così, tra passeggiate, pranzi, merende e chiaccherate abbiamo superato lo scorso inverno.
All'inizio dell'estate P. e la sua famiglia si sono traferiti in un'altra città, ma prima di partire ci hanno regalato questo libro. Un libro uguale al loro, perché, in qualche modo, il legame dei bimbi restasse nei racconti letti da mamma e papà. Racconti brevi, che regalano un sorriso, per ricordarci i brevi ma bellissimi momenti trascorsi insieme.
A P., alla sua mamma e al suo papà va il nostro grazie per tutti i sorrisi :)

Gli altri Venerdì del libro:




8 commenti:

  1. mi piace già solo come si presenta, poi la tua recensione mi ha fatto venir le voglie.. domani giorno d'acquisto!! :))

    RispondiElimina
  2. Che bel titolo! Già dice tutto sulla delicatezza e simpatia del libro!

    RispondiElimina
  3. ciao Frida
    il libro deve essere molto bello perchè Rodari è Rodari, ma per voi ha davvero un bel significato!!!
    buon fine settimana Patrizia

    RispondiElimina
  4. Assolutamente d'accordo con lei. Credo che sia una buona idea. Sono d'accordo con te.
    Condivido pienamente il suo punto di vista. Penso che questo sia una buona idea.

    RispondiElimina
  5. Un libro da non perdere! Adoro Rodari anche se non ho letto tutte le sue opere :-( Devo mettermi in pari
    La "storia" del vostro libro è bellissima e speciale...
    Un bacione

    RispondiElimina
  6. Già la copertina mi piace moltissimo! che bel racconto di amicizia. Buon inizio settimana

    RispondiElimina
  7. Ciao!ma che combinazione incontrarci al corso di musica!il mondo è veramente piccolo...anche quello dei blog..e delle mamme:)))noi siamo rimasti colpiti positivamente dal corso di Clarien..ne avevamo già seguito uno quando tommy aveva 3 mesi e la musica a casa nostra è diventata indispensabile per fare tutto..mangiare, dormire, giocare...
    A presto!!

    RispondiElimina
  8. Ciao!ma che combinazione incontrarci al corso di musica!il mondo è veramente piccolo...anche quello dei blog..e delle mamme:)))noi siamo rimasti colpiti positivamente dal corso di Clarien..ne avevamo già seguito uno quando tommy aveva 3 mesi e la musica a casa nostra è diventata indispensabile per fare tutto..mangiare, dormire, giocare...
    A presto!!

    RispondiElimina

Lascia una goccia della tua rugiada