giovedì 4 novembre 2010

Verona: andata e ritorno

Non ero contenta di andare a Verona.
Non ne avevo voglia, la consideravo una situazione stressante e avrei voluto risparmiare il viaggio a Papà e Ciuccetta.
Ovviamente la partenza è stata un delirio, nel nostro stile. Arianna si è addormentata a mezzanotte, io ho lavorato fino alle 4. Poi lei si è svegliata e, mentre la facevo addormentare, sono crollata anch'io. Quando mi son svegliata, pensando di fare ancora due cosette, Papà mi dice "è tardissimo! Dobbiamo uscire tra 10 minuti!!"
Eh?! Cosa?! Come?!
Corsa al treno... e via...
Ma, a volte, accadde che le cose che percepiamo come negative mutino, si trasformino e ci sorprendano...
La notte prima di partire ho scambiato qualche mail con MammaSorriso e ci siamo accordate per incontrarci.
Il viaggio a Verona ha "cambiato tono". Da viaggio di lavoro è diventato un viaggio di lavoro e di piacere.
Sono felicissima di aver conosciuto MammaSorriso! Purtroppo non abbiamo avuto molto tempo a disposizione, ma le sono davvero grata per aver trovato il tempo per incontrarci, soprattutto considerando che è stata avvisata all'ultimo e in una giornata in cui aveva un sacco di cose da sbrigare.
Penso che il nome MammaSorriso le si addica davvero: ha un sorriso dolcissimo!
Da quel momento tutto il tempo trascorso a Verona è stato di vacanza...
Abbiamo soggiornato al B&B Ponte Manin. E' un B&B in zona centrale, vicino a Piazza Bra: molto carino e molto pulito. La signora Caterina è davvero premurosa  e gentile.
Noi eravamo nella stanza viola:

Dopo aver incontrato MammaSorriso siamo andati a cena da La Fata Zucchina

Un locale semplice, con pochi tavoli, ma con delle cuoche fantastiche! Il sofflé di zucca era eccezionale!!SLURP!!
Sabato mattina abbiamo visitato Castelvecchio , l'Arena -solo all'esterno, la coda per entrare era troppo lunga :o( -  Piazza delle Erbe e il Palazzo della Ragione.


Qui abbiamo scoperto il gioco della Lippa, una sorta di antenato del Baseball...
Non abbiamo seguito tutto il torneo, organizzato dall'Associazione Giochi Antichi, ma indubbiamente l'iniziativa era un bel modo per far conoscere giochi dimenticati, contestualizzandoli negli ambienti "originali".
E poi, dopo tre ore di treno, siamo tornati a casa, stanchi, ma felici!

NOTA: il post è stato scritto qualche giorno fa ed era programmato.
Parlare di felicità, dati gli eventi che stanno colpendo la regione del Veneto, non mi sembra opportuno.
Il post rimane come "diario" della mia famiglia.
Spero che le persone colpite dai disastri di questi giorni ritrovino presto la serenità.





8 commenti:

  1. Che bel viaggio, davvero lo avete saputo trasformare al meglio! Grazie per la partecipazione :-)!

    RispondiElimina
  2. grazie per le belle parole!
    avevo una paura di deluderti! soprattutto per il fatto che non mi sentivo molto tranquilla con famiglia al seguito ( hai visto che i miei bimbi non stanno fermi un attimo!!!) e non potevo parlarti come avrei voluto!ero un pò agitata...
    Sono felicissima anch'io di averti conosciuto...sei dolcissima, ma presto ne parlerò nel post,non appena riesco a scrivere !?! ho avuto un weekend emozionante come ti avevo raccontato. un abbraccio e chissà che non riusciremo a vederci con più calma! Debora

    RispondiElimina
  3. Bello il viaggio, bello l'incontro tra mamme blogger..bello il post..grazie per aver condiviso il tutto...Un abbraccio buona settimana!

    RispondiElimina
  4. @PiccolaLory: grazie a te per l'iniziativa!
    @MammaSorriso: Ma scherzi!Siete stupendi!!! Non vedo l'ora di leggere del weekend ^_^! Non so quando ritorneremoa Verona, ma se passate da Torino vi aspettiamo a braccia aperte!
    @Sly: Grazie, buona settimana anche a voi!

    RispondiElimina
  5. Come mi piacerebbe incontrare dal vivo un'amica conosciuta tra i blog...
    A parte ciò Verona deve essere una meravigliosa città, chissà se la visiterò prima o poi!
    Un bacione,
    Maris

    RispondiElimina
  6. Che bello! Bel viaggio e bello l'incontro. Io questa estate ho conosciuto Yummymummy. Anche io e lei abbiamo chiaccherato solo per un paio d'ore ma è stato davvero bello incontrare una delle mamme di cui leggo ogni giorno sul blog!
    Ho aggiunto una foto al mio post con le decorazioni natalizie. Ora puoi vedere bene il pupazzo di neve!

    RispondiElimina
  7. che bello quando 2 mamme blogger si incontrano....sono felice per voi!

    RispondiElimina
  8. @Pollon e @Simplymamma: Grazie per le immagini! E' davvero bello incontrare le blogger che si seguono. In fondo se le leggi è perché in qulache modo ti senti vicina a loro o alle loro idee.

    RispondiElimina

Lascia una goccia della tua rugiada